I nostri elementi

IL FUOCO

Elemento presente nella vita de Lu Cannitu. Due volte l’anno (la notte del 31 Dicembre e la notte di Ferragosto) si fa un falò molto grande, rito propiziatore purificatore e di buon auspicio, bruciando tutte le sterpaglie e le foglie secche raccolte nei periodi intermedi.

A tal proposito è doveroso menzionare la Focara di Novoli vicino Lecce, il Falò più grande tra i Paesi del Mediterraneo.

D’estate è quasi quotidiana la braceria tra i campeggiatori e sull’aia, la piazza de Lu Cannitu, tra i tavoli dove si fanno colazioni e cene, dove si chiacchera, si fa musica e si balla. E poi ci sono i fuochi della nostra cucina, il cuore pulsante dell’agriturismo.

LA PIETRA E L’ARTE

Elemento dominante nel territorio e nella cultura del Salento. Muretti a secco, lamie, pajare e la bianca e morbida pietra leccese.

Nel campeggio Lu Cannitu risaltano subito le innumerevoli sculture e maschere in pietra leccese realizzate anche dai nostri ospiti (si lavora facilmente e velocemente) e sparse per tutto il giardino.

LA NATURA

Nell’Agriturismo Lu Cannitu elemento fondamentale è la natura.

Natura libera dalla chimica e dall’estetica, in apparenza selvatica e caotica, in realtà dolce e armonica che accoglie gli ospiti in tenda come in un abbraccio tranquillizzante e rilassante, mettendo tutti e da subito a proprio agio, come se fosse casa propria. Un insieme di uomini, piante, animali, veramente piacevole.

Lu Cannitu: storia

Dalle origini ad oggi

Contrada Specolizzi
Torre Pali
Marina di Salve (LE)

Per informazioni e
prenotazioni
(+39) 333.8926360